Daniele Mazzoleni è nato e vive a Milano. Ha frequentato l’istituto di perito edile, e la Facoltà di Architettura al Politecnico di Milano. Dopo aver superato 28 esami, decide di fermarsi per seguire un nuovo progetto con il fratello Fabio, un ristorante sui Navigli milanesi. Non hai mai smesso di sperimentare materiali e tecniche, finché nel 2005 decide di dare vita a Neroacciaio®, e dedicarsi completamente alle sue creazioni. La sua prima linea di lampade in acciaio inox lucidato lavorato con le resine. La prima produzione si concentra sulla forma del cubo, nelle misure 20×20 cm e 30×30 cm, forgiato lavorando lastre di acciaio inox, in pezzi unici e irripetibili, fatti a mano e numerati. Proprio queste peculiarità, l’unicità e la preziosità dei materiali, hanno segnato la strada del mercato di Neroacciaio, distribuito inizialmente nelle gallerie d’arte e in pochi negozi selezionati in Italia. Le sculture di luce si affermano sempre più nell’ambiente dell’architettura d’interni, grazie anche alla partecipazione ad alcune esposizioni di successo all’estero (Dubai, 2006). Daniele Mazzoleni ha presentato nel 2006 le sue collezioni in una première milanese intitolata Luce3 [Luce al cubo] nell’ambito degli eventi del Fuorisalone e, a due mesi di distanza, ha proposto la Pink Cube Collection, (lampada con resine rosa di sei tonalità), presentata in un evento dedicato a stampa e pubblico. Nell’aprile del 2008 partecipa alla Fiera Light+Building di Francoforte, che gli permette di aprire le porte ai mercati esteri, in Russia, in Arabia Saudita, ma anche nelle principali città europee, a Berlino, Barcellona, Parigi. È l’anno sicuramente che segna la strada di Neroacciaio, che trova la sua distribuzione soprattutto nei concept store e nelle gallerie d’arte e design. Sempre nell’Aprile 2008 partecipa a Sparkling, evento nel circuito del Fuorisalone, presentando in anteprima la collezione Hot Lamp. A Settembre2008 hapartecipato a “Luce al Design” mostra collettiva organizzata da Galleria Magenta 52 (Vimercate). A ottobre 2008 è stato invitato a partecipare alla mostra Torinover 2008, presso il Palafuksas di Torino, mostra inserita nel circuito degli eventi di Torino Capitale del design 2008, insieme con nomi importanti dell’arte contemporanea e del design internazionale. Nel 2009 organizza un evento intitolato “Neroacciaio Room102”all’Hotel Nhow a Milano, nell’ambito degli eventi del Fuori Salone. Grazie alla collaborazione con Danilo Cascella approda nei Cascella Fashion Store di Porto Cervo e Roma, e nell’autunno dello stesso anno lo sbarco a Miami A settembre è la volta di “Abitare Il Tempo” a Verona, dove la collezione Tulipani è stata inoltre scelta per lo speciale allestimento curato da Ettore Mocchetti, direttore del prestigioso mensile AD “Le isole dell’ospitalità”. Ad Aprile 2010 presenta un’anteprima della nuova collezione di tavoli in resina e alluminio al Temporary Museum for New Design, con un’installazione dal titolo Color Suspence, nell’ambito degli eventi del fuorisalone. Le collezioni Neroacciaio sono distribuite da prestigiosi negozi di arredamento e gallerie d’arte in Italia e all’estero.

ALCUNE OPERE DA “COMPOSIZIONI ASTRATTE” (RESINE E FERRO SU LEGNO):